Questo sito utilizza cookies. Se continui la navigazione accetti implicitamente il loro utilizzo.   Accetto    visualizza  Informativa estesa
 
  IN PRIMO PIANO  

PREMIO SCIENTIFICO NAZIONALE ROCCO POLLICE - PRIMA EDIZIONE, ANNO 2016
Inserito il 03/02/2016
Art. 1 - Finalità

A partire dall’anno 2016 l’Associazione “SMILE ONLUS ROCCO POLLICE” promuoverà il Premio Scientifico Nazionale Rocco Pollice, in ricordo e memoria del Prof. Rocco Pollice, Professore Associato in Psichiatria dell’Università degli Studi dell’Aquila, Dirigente Medico Psichiatra dell’Ospedale San Salvatore, Neuropsichiatra Infantile, creatore e coordinatore del Servizio di Monitoraggio e Intervento precoce per la Lotta agli Esordi della sofferenza mentale e psicologica nei giovani (S.M.I.L.E.), dedicato al disagio giovanile nel suo 10° Anniversario (2006-2016).
Il premio, elargito dalla famiglia del Prof. Pollice, intende valorizzare, attraverso questa iniziativa, l’impegno di giovani laureandi e laureati di area medico-sanitaria di età inferiore a 40 anni nell’ambito della Salute Mentale dei giovani adulti, in linea con il lavoro scientifico-assistenziale ventennale del Prof. Rocco Pollice.
Al fine di garantire un adeguato svolgimento di tutte le attività previste, l’Associazione “SMILE ONLUS ROCCO POLLICE” si avvarrà del supporto del Dipartimento di Medicina Clinica, Sanità Pubblica, Scienze della Vita e dell'Ambiente (MeSVA) dell’Università degli Studi dell’Aquila, presso il quale afferiva il Prof. Rocco Pollice, che contribuirà all’adeguata divulgazione del premio stesso.

Art. 2 - Caratteristiche del premio

Il premio consiste in un contributo economico, assegnato a 3 lavori scientifici sperimentali, inediti e in lingua inglese, secondo la seguente graduazione:
- Primo premio: euro 1000;
- Secondo premio: euro 500;
- Terzo premio: euro 250.

Art. 3 Destinatari

Il Premio verrà destinato a giovani laureandi e laureati di area medico-sanitaria di età inferiore a 40 anni, primi Autori di lavori scientifici inediti che abbiano come focus l’Esordio nei Disturbi Mentali nei giovani adulti.
I lavori possono includere:

1- Studi di screening, osservazionali longitudinali e trasversali, di coorte, caso-controllo;

2- Studi di efficacia sugli interventi farmacologici, psicoterapeutici, riabilitativi, etc;

3- Studi di neuro-imaging, di genetica molecolare, etc.
Art. 4 Modalità di partecipazione

La domanda di partecipazione dovrà essere inoltrata al Presidente dell’Associazione “SMILE ONLUS ROCCO POLLICE”, Dott.ssa Donatella Ussorio, all’indirizzo di posta elettronica

donatella.ussorio@cc.univaq.it

entro e non oltre il 15 Aprile 2016. Contestualmente alla domanda di partecipazione redatta in carta semplice (All. 1),
dovranno essere inviati il lavoro scientifico in formato PDF e copia del documento di identità in corso di
validità.
Nella domanda i candidati, che dovranno essere primi Autori del lavoro scientifico presentato, dovranno
dichiarare sotto la propria responsabilità, ai sensi del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e successive modificazioni:
1. COGNOME E NOME;
2. DATA E LUOGO DI NASCITA;
3. RESIDENZA E CITTADINANZA ITALIANA;
4. CURRICULM VITAE IN FORMATO EUROPEO.
I candidati dovranno inoltre precisare il domicilio eletto e l’eventuale recapito telefonico per eventuali
comunicazioni. Non è possibile per il primo Autore presentare più lavori facenti riferimento alla stessa
istituzione / affiliazione.
Art. 5 Commissione giudicatrice
I lavori verranno valutati da una qualificata Commissione Scientifica Giudicatrice per l’assegnazione del premio ed una possibile successiva pubblicazione dei lavori in una rivista nazionale o internazionale di divulgazione scientifica pertinente. La Commissione sarà composta dal Presidente dell’IEPA Early Intervention in Mental Health, Prof. Masafumi Mizuno, dal Professore Emerito di Psichiatria, Massimo Casacchia e dalla Direttrice del MeSVA, Prof.ssa Maria Grazia Cifone.
La Commissione Scientifica Giudicatrice procederà alla valutazione dei lavori secondo i seguenti principali criteri:

* possesso dei requisiti espressi nel bando;
* attinenza dei lavori al tema oggetto del premio;
* originalità e innovazione nell’ambito della ricerca.

I giudizi espressi dalla commissione su ciascun candidato verranno posti a verbale. Il giudizio della Commissione è insindacabile.

Scarica bando completo di domanda di partecipazione 

 

 

 

A.I.Te.R.P. nazionale, Via Degli Orafi, 77 - 00133 Roma - www.aiterp.it - E-mail: info@aiterp.it - CF: 93098540425